Les contes d’Hoffman, musica luminosa al San Carlo

Corriere Spettacolo

...A Maria Grazia Schiavo, cantante abbastanza presente a Napoli, è toccata la parte attesissima e celebre della bambola meccanica Olympia il cui ruolo – complice anche un sapiente trucco – è stato con gusto rivisitato a metà strada tra la bambola meccanica e la fanciulla dispettosa e “monella”. Perfetta nella difficilissima e nota aria les oiseaux dans la charmille ove ha dato sfoggio di vertiginosi funambolismi vocali e variazioni raggiungendo sopracuti impossibili e disegnando abbellimenti con una tale padronanza da porla nell’Olimpo – nomen omen – dei grandi soprani di coloratura. Ha conferito al personaggio quel tocco di umanità giusto e frizzante tra il fantastico ed il caricaturale da rendere verosimile il favolistico mediante una gestualità che da meccanica diveniva più fluida nel giusto modo da trarre in inganno Hoffmann sulla sua ambiguità...




Scarica la Recensione

Pietro Puca